Condizioni generali del servizio

L’uso del servizio Website Marketplace (WEM) offerto da VendereSito.net implica l’accettazione dei Termini e condizioni del servizio indicate di seguito.

La registrazione a VendereSito.net e l’inserimento di un annuncio sono attività gratuite.
E’ severamente vietato fornire informazioni false sia su se stessi, sia sui propri domini/siti web messi in vendita.
VendereSito.net è esonerato da qualsiasi responsabilità in relazione ai contenuti presenti negli annunci ed alle informazioni relative ai siti web in quanto vengono inseriti da terzi.
VendereSito.net non è in grado di eseguire un controllo sui contenuti dei siti web in vendita pertanto tali contenuti potrebbero essere falsi o inesatti.
VendereSito.net è esonerato dalle responsabilità sui danni veri o presunti che possono derivare dall’uso fatto di questo sito.
VendereSito.net si riserva il diritto di cancellare gli annunci e i testi a propria discrezione e giudizio.

Regole per chi vende
Mettendo in vendita un dominio/sito web il venditore dichiara espressamente di esserne il legittimo assegnatario/proprietario o di avere l’autorizzazione scritta del assegnatario/proprietario a vendere/trasferire.

Il venditore, detentore dei diritti d’uso dei nomi a dominio messi in vendita, si impegna a fornire informazioni veritiere e a non  pubblicare annunci di vendita di siti web illegali secondo la normativa vigente.

A seguito di una trattativa conclusasi con la definizione del prezzo di vendita di un dominio/sito web, il venditore si impegna a completare la transazione e il trasferimento del dominio/sito al prezzo e alle condizioni pattuite rifiutando eventuali nuove offerte.

Regole per chi acquista
A seguito di una trattativa conclusasi con la definizione del prezzo di acquisto di un dominio/sito web, l’acquirente si impegna a completare la transazione e quindi a pagare il dominio/sito al prezzo e alle condizioni pattuite.

Accettando i Termini e condizioni del servizio, ti impegni a tenere indenne VendereSito.net da qualsiasi pretesa o richiesta di risarcimento di danni proveniente da terzi, che possa derivare dalla violazione anche di una sola delle condizioni contenute in questo accordo, degli obblighi di legge o dei diritti di terzi.